Previsione del prezzo della criptovaluta: Bitcoin, Ethereum, Cardano, Ripple, Dogecoin e moneta Shiba Inu

Dopo aver già guadagnato il 10% di valore nei primi giorni di ottobre, la popolare valuta “meme” Dogecoin (DOGE) è tornata nelle notizie. Ci sono ancora molte speculazioni sul fatto che Tesla Inc. di Elon Musk (NASDAQ: TSLA) accetterà mai DOGE come forma di pagamento, dopo che un tweet molto audace dello YouTuber di criptovalute Matt Wallace ha predetto che Tesla avrebbe accettato DOGE dopo Robinhood Markets, Inc. .

DOGE ha finalmente accettato, il suo prezzo dovrebbe salire alle stelle alla fine dell’anno

Adam Aron, CEO della grande catena cinematografica AMC Entertainment Holdings, Inc. (NYSE: AMC) ha precedentemente suggerito di aggiungere DOGE come opzione di pagamento. Da notare che in seguito Aron avrebbe twittato elogiando Musk per aver apprezzato il suo sondaggio DOGE. Prima di qualsiasi adozione importante causata dalla crescente popolarità di DOGE, ci sono gli sforzi dei principali minatori DOGE come Hello Pal International Inc. (CSE: HP) (OTC: HLPLF) che è stata la prima società quotata ad avere un’esposizione primaria al Dogecoin (DOGE) e i produttori stessi delle macchine minerarie, come Ebang International Holdings Inc. (NASDAQ: EBON).

Lo scorso maggio, Hello Pal International Inc. (CSE: HP) (OTC: HLLPF) è diventata ufficialmente la prima società quotata in borsa con un’esposizione primaria a Dogecoin, fornendo agli utenti della loro piattaforma di live streaming l’accesso a 12.500 piattaforme di mining DOGE / LTC, con un tasso di hash combinato di 6,25 TH / s.

Entrate mensili

Ad agosto, la società ha raggiunto un record di 3 milioni di dollari di entrate mensili. Mentre c’è stato un aumento della volatilità dei prezzi a settembre, insieme alle notizie delle autorità cinesi che espellevano le criptovalute dalla Cina, Hello Pal e i suoi partner strategici Shanghai Yitang (che aiutano a gestire le operazioni di mining dalla Cina). società di criptovalute) sembrava aver avuto la lungimiranza di regolare le proprie operazioni fuori dal paese in sicurezza.

“Siamo stati fortunati ad avere Shanghai Yitang per aiutarci a navigare nell’attuale ambiente di criptovaluta in rapida evoluzione in Cina”, ha affermato KL Wong, fondatore e presidente di Hello Pal. Visit cryptoclan.it ha abbastanza informazioni. “Anche se potrebbe esserci qualche ritardo rispetto alle nostre aspettative iniziali, non prevediamo alcun ostacolo importante nell’attuazione dei nostri piani iniziali per quanto riguarda il mining di criptovalute e la sua integrazione nella nostra piattaforma social internazionale. “

Prima della mossa, a settembre c’era stata una significativa volatilità nei prezzi spot delle criptovalute, con conseguente lieve calo delle entrate delle criptovalute.

Nonostante la volatilità, Hello Pal ha recentemente annunciato che stava ancora realizzando + C $ 2,7 milioni di entrate per il mese di settembre 2021, con il 68% dei loro margini lordi attribuibili al mining di criptovalute.

Dogecoin

“Dogecoin, spesso definito “la moneta del popolo”, viene rapidamente accettato e adottato a livello internazionale”, ha affermato KL Wong quando l’azienda è entrata nel mercato DOGE. “Prevediamo guadagni per la nostra base di utenti e i nostri servizi di live streaming attraverso l’integrazione di Dogecoin. “

Mentre gli sforzi di Hello Pal per spostare sempre più piattaforme di mining fuori dalla Cina continuano, la società si aspetta che le sue operazioni di mining di criptovalute raggiungano nuovamente la piena capacità entro i prossimi due o tre. prossimi mesi.

Operazioni minerarie

Quando Hello Pal ha acquisito le sue prime operazioni di mining attraverso una partecipazione del 51% in Crypto Pal Technology – Il prezzo di acquisto dell’acquisizione era basato su Dogecoin a $ 0,055, che a partire dal 5 ottobre 2021 valeva quasi 5 volte a $ 0,2655.

Wong ha aggiunto: “Acquisindo Crypto Pal a un prezzo minimo, siamo in grado di concentrare la nostra forte posizione di liquidità per implementare la nostra visione per la suite di applicazioni complementari di Hello Pal e per effettuare acquisizioni strategiche. “

Oltre alle sue capacità di cripto-mining, Hello Pal ha anche una fiorente piattaforma di live streaming, che ha visto anche una crescita durante l’anno, sia dentro che fuori. fuori dalla Cina. Per le sue operazioni di live streaming, la società ha registrato un aumento del 30% delle entrate a settembre da territori diversi dalla Cina, in particolare le operazioni in Medio Oriente e Sud-Est asiatico, che continuano a crescere. migliorare le loro prestazioni.

Un’altra entità mineraria di criptovaluta interessata dai divieti cinesi è Ebang International Holdings Inc. (NASDAQ: EBON). 11,04 milioni di dollari rispetto allo stesso periodo del 2020. Ebang si è fatta un nome come società di progettazione di chip per le cosiddette macchine minerarie ASIC (Application-Specific Integrated Circuit), progettate per produrre rendimenti Bitcoin (BTC) ad alte prestazioni. .

Ma è stato nel febbraio 2021 che la società ha annunciato l’intenzione di lanciare una società mineraria Litecoin (LTC) e DOGE

“Svilupperemo il mining di LTC e Doge sulla base della nostra attività di mining di Bitcoin”, ha affermato Dong Hu, presidente e CEO di Ebang. “Lo sviluppo del business promuoverà ulteriormente le nostre attività legate alla criptovaluta e aumenterà le nostre entrate. Riteniamo che questa mossa accelererà la trasformazione dell’azienda da un semplice produttore di hardware a un’azienda blockchain diversificata e integrata verticalmente con implicazioni di valore complete per l’industria blockchain. catena. “

Con un cenno ai rapporti finanziari più recenti, Hu ha aggiunto: “Per raggiungere una crescita stabile a lungo termine, l’azienda prevede di sviluppare con vigore il business della tecnologia finanziaria (FinTech), continuando a perseguire regolarmente la ricerca e lo sviluppo. Omisego previsioni è positivo. sviluppo così come le attività di vendita di macchine per il mining di Bitcoin e altre criptovalute come Litecoin e Dogecoin. “

Un’altra società che apparentemente ha spostato parte della sua attenzione da BTC a DOGE è stata Tesla Inc. (NASDAQ: TSLA), come evidenziato dal brusco cambiamento del CEO Elon Musk all’inizio di quest’anno. Le precedenti critiche di Musk a BTC riguardavano l’impatto ambientale della sua produzione. Tuttavia, ora il miliardario Tesla sta arrivando con un’idea Dogecoin radicale attraverso un tweet che afferma: “È molto importante che le tasse di Doge scendano per rendere fattibili cose come l’acquisto di film.

Questo tweet è arrivato appena un giorno dopo il tweet di Matt Wallace che ha coinvolto Robinhood Markets, Inc. (NASDAQ: HOOD) nel cambiamento. In particolare, il lancio ufficiale dei crypto wallet di Robin Hood, che la società ha annunciato sul proprio blog aziendale lo stesso giorno del tweet di Musk.

“La tua criptovaluta in un unico posto con i portafogli: semplice, sicuro ed economico”, ha affermato la società nel post sul blog. “Rendiamo i trasferimenti di criptovalute sicuri e facili, che tu sia un trader di criptovalute di lunga data o uno dei milioni di persone che effettuano transazioni on-chain per la prima volta. “ Non così subdolamente incorporato nel tweet di Musk è stato il cenno ai biglietti del cinema, che Adam Aron, CEO di AMC Entertainment Holdings, Inc. (NYSE: AMC) ha preso e con cui ha corso.

Aron ha lanciato rapidamente un sondaggio sui social media per scoprire se il suo canale cinematografico dovrebbe o meno aggiungere DOGE. Il risultato del sondaggio, che ha raggiunto oltre 140.000 voti, è stato del 77% favorevole all’accettazione del DOGE.

“Ora dobbiamo capire come farlo”, ha detto Aron di accettare Dogecoin. ” Rimani sintonizzato! “

Previsione del prezzo di Ethereum: il prezzo di ETH raggiungerà i 10.000 dollari prima del 2022?

Ether (ETH) ha flirtato con il suo massimo storico di $ 4.380 il 21 ottobre, ma non è riuscito a superarlo di qualche dollaro. Alcuni analisti, tra cui l’analista di mercato indipendente Scott Melker, ritengono che l’approvazione di una borsa di studio sui fondi negoziati (ETF) sia il prossimo passo logico per la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti.

Scommetto che vedremo un Ethereum Futures ETF prima di vedere un ETF Bitcoin fisico.

Per quanto delusi possano essere i rialzisti di Ethereum, è probabile che realizzeranno un profitto di $ 78 milioni quando le opzioni scadranno il 22 ottobre. Apparentemente i ribassisti sono stati colti alla sprovvista poiché Ether ha accumulato un guadagno del 35% dall’inizio del mese .

Il sentiment degli investitori è stato influenzato positivamente anche dallo Houston Fire Department Pension Fund, che ha annunciato uno stanziamento di 25 milioni di dollari in Bitcoin (BTC) ed Ether. Anche la costante riduzione dell’offerta di Ether liquido è un fattore chiave alla base del recente rally. Secondo i dati di Glassnode, il saldo di Ether sugli exchange è al livello più basso degli ultimi due anni.

Avere meno monete depositate sugli scambi, in particolare per Ether, potrebbe significare che gli investitori si stanno rivolgendo alla finanza decentralizzata (DeFi) alla ricerca di rendimenti migliori. Sebbene non impedisca a nessuno di vendere, questa mossa crea incentivi per la detenzione a lungo termine, e lo stesso vale per le scommesse ETH 2.0 per diventare un validatore.

Leave a Reply

Your email address will not be published.